ISOLIAMO IL VIRUS, NON LA SOLIDARIETA’

Vicini ai cinesi e alle comunità cinesi all’estero, lontani da ogni forma di razzismo!

L’Istituto Confucio dell’Università di Torino si sente particolarmente colpito dalla recente ondata di paura e razzismo nei confronti del popolo cinese. Il virus va isolato, la solidarietà no.

Per questo motivo, insieme all’Ateneo, abbiamo ritenuto necessario offrire un segno concreto di solidarietà alla Cina, contrastando gli episodi di intolleranza riferiti da molti studenti e dalle comunità cinesi locali e lanciando a tutta la cittadinanza un richiamo alla solidarietà attraverso i social e le principali testate giornalistiche. Il razzismo non sconfigge il virus, ci lascia tutti sconfitti.

L’Istituto Confucio ha inoltre lanciato una raccolta di materiali sanitari partendo dalle scuole della Regione in cui si insegna il cinese, sulla base delle indicazioni della Croce Rossa di Wuhan, contattata attraverso l’Università dello Sport di Wuhan, partner dell’Ateneo torinese. In particolare, si raccolgono mascherine che saranno inviate attraverso canali ufficiali.

Le specifiche tecniche:

1、Mascherine N95 - N95口罩 - N95 mask

2、Mascherine chirurgiche - 外科口罩 - surgical mask

I materiali devono pervenire presso la sede dell’Istituto Confucio dell'Università di Torino, Palazzo del Rettorato, via G. Verdi 8, Torino.

INFORMAZIONI

Per informazioni: 011 670 39 13 / 该Email地址已收到反垃圾邮件插件保护。要显示它您需要在浏览器中启用JavaScript。

 

Ultimissime (CH)