Dicono di noi

Rassegna Stampa: Suoni dalle praterie mongole. 9 ottobre 2018

L’Istituto Confucio dell’Università di Torino ha celebrato il decimo anniversario della fondazione con uno spettacolo unico nel suo genere: martedì 9 ottobre gli artisti della National Orchestra of Inner Mongolia Bureau of National Art Troupes hanno portato nella nostra città i canti e le musiche tradizionali della Mongolia interna.

Leggi tutto...

Rassegna stampa. "La fantasia... vola! - Aquiloni cinesi nel cielo di Torino". 27 maggio 2018

Il 27 maggio 2018 gli artisti del gruppo Tiancheng Feiyuan Kite hanno portato a Torino i colori variopinti dei tradizionali aquiloni cinesi.
Su invito dell’Istituto Confucio dell’Università di Torino, gli artisti, specializzati nella costruzione di aquiloni, hanno presentato nella nostra città una serie di pezzi unici, realizzati a mano; inoltre per tutto il pomeriggio di domenica 27 maggio è stato a disposizione degli spettatori uno spazio-laboratorio dove imparare a costruire e personalizzare il proprio aquilone insieme agli esperti maestri.

Leggi tutto...

Rassegna Stampa: Guqin and post-rock from Guangzhou: Zhaoze in concerto a Torino! 19 maggio 2018

Il 19 maggio si è svolto a Torino il concerto dei Zhaoze, evento organizzato in collaborazione con Waves For the Masses e Maybe Mars.

Il quartetto dei Zhaoze ha presentato una performance unica nel suo genere che combina il guqin, tradizionale strumento a corde cinese, con le sonorità più moderne del Post-rock e del Progressive-rock, creando un’atmosfera onirica dai toni profondi e surreali.

Leggi tutto...

Rassegna Stampa: Candelo in fiore. 6 maggio 2018

L'Istituto Confucio ha partecipato domenica 6 maggio 2018 alla giornata di chiusura di Candeloinfiore al Ricetto di Candelo (BI).

Oltre al tema della natura e dell’ambiente declinato in tutte le sue sfaccettature, il ricetto fiorito 2018 è stato anche il simbolo anche un omaggio all’Oriente, in occasione dell’anno del turismo Europa Cina.

Leggi tutto...

Video - Il Documentario

Dicono di noi