Gli Ebrei a Shanghai. Inaugurazione 24 gennaio 2017

In occasione delle manifestazioni per il Giorno della Memoria, il Museo Diffuso della Resistenza il 24 gennaio 2017 inaugurerà la mostra ‘Gli ebrei a Shanghai’, dedicata a uno degli aspetti meno noti e studiati della Shoah.

Lettere, documenti, testimonianze e fotografie inedite illustrano gli aspetti storici e le vicende che riguardarono la fuga di circa 18.000 Ebrei dall’Europa verso l’Asia Orientale durante la Seconda guerra mondiale e la loro vita a Shanghai.
L’esposizione, organizzata dall’Istituto Confucio dell’Università di Torino, in collaborazione con lo Shanghai Jewish Refugees Museum, l’Istituto Italiano di Cultura e il Consolato Generale d’Italia a Shanghai, con il patrocinio della Comunità Ebraica Torinese, propone ai visitatori un’accurata documentazione per la prima volta presentata al pubblico italiano.

Le vicende legate al formarsi della comunità di Shanghai, trassero origine nell’Europa degli anni dell’Anschluss, l’annessione dell’Austria alla Germania. In quel periodo, il console generale della Cina a Vienna He Fengshan, schieratosi contro l’antisemitismo, concedette infatti numerosi visti agli ebrei, offrendo loro una via di fuga verso la Cina.
Con l’ingresso dei Giapponesi a Shanghai, nel 1942, le autorità nipponiche imposero l’apertura di un ghetto nell’area di Tilanqiao, sempre nel distretto di Hongkou, e obbligarono tutti i rifugiati ebrei a stabilirvisi. Il ghetto esaurì la sua funzione nel Dopoguerra, quando la maggior parte dei residenti scelsero di trasferirsi negli Stati Uniti, in Australia, in Canada e in Israele, iniziando, ancora, una nuova vita.

Nel 2007 l’ex sinagoga di Shanghai, Ohel Moshe, fu restaurata e destinata a ospitare il Museo dei Rifugiati Ebrei di Shanghai. Il museo, già visitato da circa 300.000 persone, ha curato la realizzazione di questa mostra che racconta, attraverso le storie dei rifugiati, le rotte di questo esodo verso la Cina, la vita nel ghetto di Shanghai e il rapporto dei rifugiati ebrei con il popolo cinese.

La mostra ‘Gli Ebrei a Shanghai’ si può visitare al Museo Diffuso della Resistenza (Palazzo San Celso - Polo del '900 - Corso Valdocco 4/A – Torino), dal 25 gennaio 2017 al 26 febbraio 2017, nei seguenti orari:
mar - dom: 10/18
giov: 14/22
lun: chuso

Ingresso gratuito
Inaugurazione: martedì 24 gennaio 2017 ore 18.45

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.museodiffusotorino.it

 

Locandina Final page 001

 

 

Video - Le attività culturali

Eventi in evidenza